***

PASTORE DI TATRA

CABANEK Catonium - "CABAN"

QUESTO CANE DA PASTORE E' ORIGINARIO DEI TATRA, I MONTI PIU' ELEVATI DELLA

 

CATENA DEI CARPAZI. CONOSCIUTO IN POLONIA CON IL NOME - OWCZAREK

 

PODHALANSKI.

 

I SUOI ANTENATI VANNO RICERCATI FRA GLI ANTICHI CANI DA PASTORE AL SEGUITO

 

DELLE GRANDI IMMIGRAZIONI DALL'EST CHE, DIVENUTI STANZIALI IN POLONIA, HANNO

 

POSTO LE BASI DI QUESTA RAZZA.

 

NEI SECOLI I PASTORI POLACCHI HANNO SAPUTO APPREZZARE LE GRANDI QUALITA DI

 

QUESTO CANE, MOLTO RESISTENTE E LABORIOSO OLTRE CHE PERFETTAMENTE ADATTO

 

ALLA DURA VITA DI MONTAGNA, DI ZONE DAL CLIMA RIGIDO COME I MONTI TATRA.

 

ATTUALMENTE IL PASTORE DEI TATRA HA SAPUTO FARSI CONOSCERE ANCHE PER LE SUE

 

GRANDI DOTI DI CANE DA COMPAGNIA - LA SUA GRANDE INTELLIGENZA UNITA AL SUO

 

CORAGGIO, LO RENDE UN BUON CANE DA GUARDIA, IN GRADO DI CAPIRE LE DIVERSE

 

SITUAZIONI E DI RICONOSCERE LE PERSONE BEN ACCETTE IN CASA DAI VERI E PROPRI

 

INTRUSI.

 

CON I BAMBINI, NONOSTANTE LA TAGLIA E LA POTENZA, SA ESSERE UN OTTIMO CANE SIA

 

COME COMPAGNO INSTANCABILE DEI GIOCHI PIU' DISPARATI, CHE COME VIGILE E

 

PROTETTIVO GUARDIANO.

 

LA CURA DEL SUO MANTELLO BIANCHISIMO NON E' PROBLEMATICA. E' COSI' FOLTO, CHE

 

L'ACQUA RESTA IN SUPERFICE E SI ASCIUGA SUBITO, NON TIENE LO SPORCO E BASTA

 

UNA BUONA SPAZZOLATA PER RENDERLO DI NUOVO PRESENTABILE.

 

QUESTO MERAVIGLIOSO PASTORE VIENE UTILIZZATO OGGI COME CANE PER IL NON

 

VEDENTI , ED E' STATO RECENTEMENTE SCELTO NEGLI U.S.A. PER USI MILITARI E DI

 

POLIZIA

 

***

PEDIGREE

CH. JANOSIK CHLUBA LILIOWEJ PRZELECZY

CH. ORNAK Z BUTOROWEGO WIERCHU

FASIAG-BUCKO Z BUTOROWEGO WIERCHU

LITWOR MODRE GNIAZDO

BELA

HAMRA Z BUTOROWEGO WIERCHU

DUNAJEK Z BYRTUSIOWEJ PLAZOWKI

BELCIA Z KOMINKOWEJ POLANY

CH. GWIAZDKA CHLUBA LILIOWEJ PRZELECZY

CH.JONTEK OGROD PARYSA

BUJAC OD DZIOBONI

CH.WIKTORIA

HARDA

ZBOJNIK POWIK

SABA PITNIKA

CH.MARYNA-BUKSA FILOS

 

CH. BUJAC Z URBASIOWEGO POLA

CH.KRYWAN OD MALKUCHOW

DULAR Z ZIMOWEGO WIERCHU

JODLA OD MALKUCHOW

HIPKA Z TOMALOWKI

BUJAC OD DZIOBONI

TURNIA Z BANSKIEJ GORNEJ

CH. BUKSA Z ZADYMY

BACUS Z BOBAKOWEJ DZIEDZINY

CH.DUNAJEK Z BYRTUSIOWEJ PLAZOWKI

BIELCIA Z POLANY POD JEZIOREM

CH.BYSTRA Z SIWEJ POLANY

CH.BESKID SPOD LAWINY

SABALKA SPOD LUDOWEK

***

PADRE: Ch.JANOSIK Chluba Liliowej Przeleczy

     * CAMPIONE DEL MONDO

 

     * VICE  CAMPIONE DEL MONDO 

 

     * INTERCHAMPION 

  

     * CAMPIONE POLACCO


     * GIOVANE CAMPIONE POLACCO

 

      * CAMPIONE CECO

 

       

 

 

 

 

 

2 X CAMPIONE EUROPEO

 

3 X CAMPIONE CLUB

 

3 X MIGLIOR REPRODUTTORE DEL CLUB

 

3 X BEST IN SHOW

 

15 X CACIB

 

18 X BOB


5 X BOG

 

3 X BIS

***

MADRE: CH.MARYNA - BUKSA Filos

 

 

 

                                   * INTERCHAMPION

 

                                   * CAMPIONE POLACCO

 

                                   * CAMPIONE EUROPEO

 

 

 


***

IL NOSTRO CABANEK

***

 

                                                       PASTORE DEI TATRA

 

                                             STANDARD F.C.I. nr 252/14.07.1997/

 

ORIGINE:  POLONIA

 

 

UTILIZZO:  cane da pastore e da guardia.  La sua attitudine imponente e suo aspetto elegante ne fanno un buon compagno.

 

 

CLASSIFICAZIONE FCI:

 

Gruppo 1 : cani da pastore e bovari (eccetto i bovari svizzeri)

Sezione 1 : cani da pastore

Con prova di lavoro

 

 

ASPETTO GENERALE:  cane di costituzione forte e compatta, che da una impressione di potenza e mobilità

 

 

COMPORTAMENTO/CARATTERE:  di temperamento calmo, intelligente e vigile

 

 

TESTA:  testa proporzionata all'insieme; portata ad altezza media, sia in azione che in stazionamento

 

 

REGIONE CRANIALE: 

 

Cranio:   profilo della scatola cranica leggermente convesso; solco frontale poco pronunciato

Stop:  nettamente marcato, ma senza brusche soluzioni di continuità

 

 

 

REGIONE FACCIALE

 

Tartufo:  nero, di grandezza media, con narici ben aperte

Musello:  forte, si assottiglia progressivamente. Lungezza leggermente superiore o uguale a quella del cranio

Canna nasale:  larga

Labbra:  le labbra devono essere ben serrate e ben adattate; bordi di colore scuro

Mascelle/denti:  dentatura forte con denti ben allineati. articolazione a forbice

Occhi:  di grandezza media, pieni di espressione, disposti leggermente obliqui; iride di colore bruno scuro; bordi delle palpebre neri

Orecchie:  attaccate a livello della commessura esterna spesso dell'occhio oppure un po' più in alto; di lungezza media, molto spesse, di forma triangolare, molto ricche di pelo; il bordo anteriore è in contatto leggero con la testa; padigline molto mobile

 

 

 

COLLO:  di lunghezza media, muscoloso, senza fanoni, dotato di una ricca criniera. la linea superiore del collo si eleva al di sopra del livello di quella del dorso

 

CORPO:

 

Lungo e massiccio.

Garrese:  nettamente marcato, largo

Dorso:  dritto, largo

Petto:  cassa toracica profonda

Regione lombare:  larga e ben attaccata

Groppa:  obliqua, in leggera pendenza

Addome:  molt leggermente retratto

 

 

CODA:  attaccata non troppo alta, portata al do sotto della linea del dorso; quando l'animale è eccitato viene tenuto al di sopra del dorso, senza ricurvarsi. Abbassata, raggiunge il garretto; l'estremità può essere leggermente ricurva

 

 

ARTI

 

ARTI ANTERIORI

Mscolosi, con ossatura forte ma non pesante; visti di fronte, sono in appiombo

Spalle:  scapola leggermente obliqua, ben aderente al corpo

Metacarpi:  in leggerissima pendenza

Piedi anteriori:  compatti, ovali a forma di pugno relativamente grande. Spazi interdigitali molto ricchi di pelo. Cuscinetti forti, duri, di pigmentazione scura. Unghie forti, smussate e di colore scuro

 

 

ARTI POSTERIORI

Verticali visti da dietro; di profolo leggermente inclinati, moderatamente angolati

Metatarsi:  verticali

Piedi posteriori:  come gli anteriori

 

 

MANTO

 

Pelo:  pelo corto sulla testa, il musello, la parte anteriore degli arti anteriori e sugli arti posteriori a partire dal garretto verso il basso. Sul collo e tronco pelo lungo, denso dritto, leggermente ondulato, duro al tocco; sottopelo abbondante. Criniera abbondante sul collo, pelo abbondante e lungo sulle cosce; presenza di pennacchio sulla coda

Colore:  manto uniformemente bianco; non desiderabili piccole macchie color crema

 

 

TAGLIA

 

Altezza al garrese

Maschi: 65 - 70 cm

Femmine: 60 - 65 cm

 

DIFETTI

Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravità

Solco frontale molto pronunciato

Tartufo, bordi delle labra e delle palpebre insufficientemente pigmentati

Occhio chiaro detto "occhio d'orso" 

Orecchie attaccate alte, girate all'indietro o tagliate

Collo portato orizzontalmente

Groppa sopraelevata

Coda costantemente portata al di sopra del dorso

Speroni

Mancanza di pelo interdigitale

Criniera insufficiente sul collo e pelo non sufficientemente folto sugli arti

 

DIFETTI ELIMINATORI

 

Stop poco marcato

Musello appuntito

Importanti mancanze di denti

Prognatismo superiore o inferiore

Ectropion

Pelo frangiato o setoso

Presenza di macchie

Nervosità

Soggetto timido o francamente aggresivo

 

N.B. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.

 

 

 

*****

*****
*****